Carter Lowe Creatore, imprenditore e sostenitore della cura di sé
Tempo di lettura: 4 min

Solo i deboli hanno bisogno dell'uguaglianza

Ha richiamato l'attenzione sul fatto che coloro che non possono raggiungere l'obiettivo da soli e con la loro mente stanno soprattutto sostenendo l'uguaglianza. I deboli amano esercitare pressioni sulla coscienza, stabilire regole, chiedere uguaglianza, limitare le strutture, risentirsi della giustizia, manipolare le circostanze e rimproverare la forza. Solo il debole limita il forte quando il più forte non ha bisogno di tutto questo casino.

Uguaglianza, uguaglianza, uguaglianza - suona da ogni ferro, ma quanto è giusto per te personalmente? L'uguaglianza è la sorte dei deboli nello spirito, nel carattere e nella forza delle persone. Sono loro che difendono l'uguaglianza e la giustizia soprattutto. Ma per giustizia e verità, capiscono qualcosa di completamente diverso. La richiesta di uguaglianza è una restrizione dei più forti, oltre a privarli di tutti i vantaggi.

Daniel Lincoln, Unsplash

La richiesta di pari diritti è spesso fatta da persone deboli, femministe e altri individui simili. Non hanno bisogno dell'uguaglianza in senso pieno. Hanno bisogno di concessioni, vantaggi, bonus, quote e altre preferenze. I deboli amano limitare i forti, altrimenti non vinceranno mai questa partita. Arrenditi, dai, condividi e non esagerare. Che sciocchezza? Questo è un inganno comune dei forti, quando si legano le mani con obblighi in modo da non poter giocare a pieno regime.

L'evoluzione procede in modo tale che i più deboli utilizzino astuzia, inganno, manipolazione e inganni. Ciò consente loro di vincere contro i forti, impedendo loro di svilupparsi in pieno vigore. Quindi, nella società moderna parlano così tanto di uguaglianza, ma significano qualcosa di completamente diverso. I tuoi cari ti ingannano ogni giorno, ma tu non lo vedi.

Come sei manipolato dai deboli in modo da non essere forte

Guardati intorno attentamente. Sarai spesso limitato, anche se non te ne accorgi nemmeno. Sei stato manipolato, limitato e privato di opportunità per tutta la vita. Sei felice di cedere agli altri quando puoi vincere? Sarete rimproverati fin dall'infanzia a vostro vantaggio, anche se non è particolarmente presente. È un tuo diritto legale essere te stesso.

  • "Sei un ragazzo, dai un giocattolo alla ragazza".
  • "Non puoi rispondere, è brutto."
  • "Sei più grande, dai ai più giovani".
Daniel Lincoln, Unsplash

Fin dall'infanzia, ti limiterò in tutto ciò che possono. Le persone più deboli richiederanno uguaglianza, giustizia e verità, nel senso che devono cedere. Sarai impigliato con corde di bugie e inganni per tutta la vita per renderti debole come loro.

  • "Lavora per qualcun altro, è difficile per te?"
  • "Provvedi alla ragazza, e lei spenderà i tuoi soldi e si sdraierà sul divano senza lavorare".
  • "Cedi a qualcuno, perché puoi ancora prenderti".
  • "Fai un favore e portalo in macchina, altrimenti un taxi costa."
  • «Sei solo, quindi non hai bisogno di molto e puoi lavorare per giorni».
  • "Presta denaro, perché ne hai molti".
  • "Aiuta a spostare le cose, perché comunque nei fine settimana non fai nulla."
  • «Aiutate come un fratello, perché tutti dovrebbero aiutare».
  • «In caso di divorzio, regala l'auto, l'appartamento e tutto il resto, anche se il primo non se lo è guadagnato».

Ci saranno sempre persone deboli intorno a te, come bastoncini di pesce. Faranno pressione sulla tua coscienza, verseranno sciocchezze nelle tue orecchie e chiederanno uguaglianza. Ma è davvero colpa tua se hai guadagnato, ricevuto, potuto e sfondato nella vita, ma non l'hanno fatto? Non devi dare loro la tua sudata torta quando ti inducono a condividerla con l'inganno. Lascia che facciano soldi da soli. L'uguaglianza finisce dove c'è vera giustizia.

Daniel Lincoln, Unsplash

Come vincere e non arrendersi?

Come essere forti, di successo e non cadere in questo inganno? Impara a scongelare i tuoi interessi, a proteggerti dagli attacchi e a non soccombere alle manipolazioni. Dì "no" a quelle persone che cercheranno di sfruttare la tua gentilezza, risorse e altre cose.

Non essere inferiore nella carriera, negli affari, nelle relazioni, nelle finanze. Difenditi sempre dagli attacchi in modo che i parassiti non si attacchino a te. Solo i deboli hanno bisogno dell'uguaglianza, che è essenzialmente parassitismo. Ignora le opinioni delle altre persone, con le quali cercano di agganciarti, piegarti e persuaderti. Rispondi agli attacchi con un colpo in modo che non sia abituale offenderti.

Daniel Lincoln, Unsplash

Per tutta la vita i deboli ti circonderanno con un branco vile per pugnalarti alle spalle e prendere la preda. Questo è come un branco di iene che cercano di prendere la preda di una tigre. Si lamenteranno, faranno richieste, chiederanno concessioni, stabiliranno le proprie regole, ti legheranno con obblighi. Non cedere ai mascalzoni che si fingono i santi giusti che cercano l'uguaglianza.

Solo i deboli hanno bisogno dell'uguaglianza, sotto la quale nascondono i loro intrighi. Non fare i loro giochi. Sii forte e gioca secondo le tue regole. Non è colpa tua se sei più intelligente, migliore e più forte di loro. Usa i tuoi vantaggi invece di lasciarli riscaldare con le mani.