Modi per smettere di fumare in modo permanente

Oggi quasi una persona su due ha una sigaretta in mano. Sia gli uomini che le donne fumano, gli anziani, gli adolescenti, praticamente i bambini. Ora questa cattiva abitudine è riconosciuta come abbastanza standard. Ma se prima il fumo era considerato un segno di freddezza, ora la promozione dell'abbandono del tabacco ha raggiunto una scala senza precedenti. Su ogni confezione viene disegnata un'immagine di organi malati e altre terribili conseguenze.

Tuttavia, ci sono ancora molti fumatori. Nei negozi, un raro acquirente non "macina" nemmeno con un pacchetto di qualcosa da raccogliere. Alcuni dei miei amici si lamentano spesso che vogliono davvero smettere, ma semplicemente non funziona. Da persona puramente non fumatori (da adolescente, l'ho provato più volte a una festa dopo libagioni alcoliche, ma non ha funzionato), non ho mai capito questo problema. È davvero così difficile prendere e smettere di tirare in bocca ogni tipo di sporcizia?

E così ho finalmente voluto capire quale, in effetti, sta il trucco. Dopotutto, fumare non è così a buon mercato ora, e il piacere del fumo caldo e amaro nei polmoni, per usare un eufemismo, è dubbio. Allora perché le sigarette hanno una presa così forte sulla gola delle persone che soccombono a questa cattiva abitudine? Oggi ti parlerò dei modi più popolari per smettere di fumare per sempre. Ma prima, conosciamo la base professionale del problema stesso.

Come tutto inizia

Come ricordo adesso, ho 14 anni, sono in prima media. Tornando a casa dopo la scuola, incontro diverse ragazze e un paio di ragazzi dietro i garage, che accendo con entusiasmo una sigaretta per tutti. Inspirano timidamente, tossiscono forte, ma, come si suol dire, il gatto pianse, ma continuò a mangiare il cactus. Una ragazza ha detto quasi subito che non voleva riprovare, ma le altre l'hanno svergognata. Non sei con noi, vero? la società era indignata. La loro ragazza esitò e non trovò niente di più intelligente che finire la sigaretta già piuttosto consumata al filtro.

Ecco la prima ragione per te. Molte persone hanno iniziato a fumare durante l'adolescenza, perché è in quel momento che vuoi essere più cool e crescere di più. Be', come quei tizi che incatramano vicino ai cancelli della fabbrica. Altri si sono trascinati per la compagnia. Dopotutto, è difficile psicologicamente rifiutare un gruppo di persone. A poche persone piace distinguersi dalla massa. Questo richiede coraggio.

Un altro eterno compagno del fumo è l'alcol. Non importa quanto bevi. Anche se fino a questo punto la sigaretta non era ancora nelle tue mani, ora sicuramente cercherai un pacchetto utilmente allungato da uno dei tuoi amici. Ora, un colloquio a cuore aperto sul balcone sarà più facile. C'è qualcosa a che fare con le mani.

E che dire di quelli che hanno iniziato ad avvelenarsi (e infatti lo fai proprio) in età cosciente? Qui, molto spesso, lo studio all'università, il lavoro e un flusso infinito di situazioni stressanti hanno giocato un ruolo enorme. Si forma una potente abitudine psicologica. Ho fumato, alleviato lo stress - ora non voglio uccidere così tanto i miei colleghi con una motosega ora.

I pericoli del fumo

Sicuramente non ne hai sentito parlare se non dal ferro. Ad ogni angolo dicono che catramare una sigaretta è cattivo, dannoso e completo. Ma sono ancora solo parole. La maggior parte percepisce queste frasi come un'agitazione banale e tentativi di insinuarsi nel cervello di qualcun altro. Tuttavia, c'è, ovviamente, un granello di verità nelle parole minacciose. Ecco solo un breve elenco delle conseguenze:

1. Oltre a un mucchio di altra sporcizia, la nicotina è presente in ogni sigaretta. Avvelena il tuo corpo, vale a dire paralizza i peli dell'epitelio dei bronchi, porta all'infiammazione delle mucose delle vie respiratorie e irrita lo stomaco e l'esofago. Questo per quanto riguarda gli spasmi, che si esprimono sotto forma di "tosse del fumatore". E per aggiungere al mucchio problemi di digestione. Così vicino all'ulcera.

2. Passiamo ai componenti di accompagnamento di ciascuna sigaretta. In effetti, fumi molto più del semplice tabacco. Pensa tu stesso, perché esiste anche una carta speciale, filtri che non funzionano affatto secondo lo stesso principio dei filtri dell'aria, una speciale impregnazione del "ripieno". Come risultato del fumo regolare, inspiri quasi un chilogrammo di resine super-tossiche che non lasceranno mai il tuo sfortunato corpo con il sangue. Tutto questo letame copre strettamente i polmoni. Di conseguenza, perdono la loro naturale elasticità, il che porta a una diminuzione dell'aria inalata e una diminuzione dell'ossigeno nel sangue. Saluta l'anemia cronica e il cancro emergente. E non sono solo storie spaventose, amico mio. Più di una volta ho visto polmoni anneriti in barattoli di formalina sui tavoli degli insegnanti dell'istituto medico.

3. La qualità del sangue diminuisce. In primo luogo, si trasforma in una massa più densa e viscosa, che perde peggio attraverso i vasi bloccati dallo spasmo. In secondo luogo, il numero di globuli rossi diminuisce. Questo per quanto riguarda la terribile diagnosi di "leucemia", che è anche un normale cancro (leucemia). In terzo luogo, aumenta il rischio di coaguli di sangue. Di conseguenza, finisci in un gruppo di persone che hanno molte più probabilità di avere un ictus e un infarto rispetto al non fumatore medio della stessa età.

4. Tu stesso diventi una peste. L'ambiente, tra l'altro, non soffre da meno. Il resto delle persone deve inalare il fumo di sigaretta nella sua forma pura, per così dire. E non porta a niente di buono. Quindi fumare a casa o sul balcone non è l'opzione migliore per gli altri membri della famiglia. Non mi stupirei se qualcuno soffrisse già di reazioni allergiche o frequenti bronchiti.

5. L'abitudine entra nella fase della dipendenza, come un tossicodipendente. È solo a prima vista che le sigarette non appartengono a sostanze proibite, da cui alcune fasce di popolazione prendono un momentaneo brusio e guardano i "cartoni animati", fissando il tappeto appeso al muro. Se fumi diverse sigarette ogni giorno (per alcuni, questa quantità raggiunge un pacchetto intero o più), una diminuzione della concentrazione di nicotina nel sangue porta a nervosismo, aggressività e persino disagio fisico.

Come vedete, tutto questo non porta a nulla di buono. Una cattiva abitudine fa male, prima di tutto, a te stesso. Ma perché è così difficile prendere e rinunciare alle sigarette? Ti parlerò della cattura principale.

Perché smettere di fumare è così difficile

Smettere di fumare comporta molte conseguenze negative per l'organismo. Ecco l'elenco principale di tali manifestazioni:

  • deterioramento dell'attenzione e della concentrazione (molto critico per le persone che trascorrono molto tempo alla guida o al lavoro con attrezzature pericolose);
  • frequenti guasti e diminuzione dell'autostima;
  • debolezza fisica e deterioramento del benessere generale;
  • irritabilità;
  • aggressività;
  • aumento dell'appetito e, di conseguenza, aumento di peso;
  • depressione.

Sì, caro lettore, fumare fa davvero male. È solo malsano e anche costoso. Lo stress può essere completamente rimosso senza toccare le cattive abitudini. Consentitemi ancora di trattare in modo più dettagliato i modi efficaci per smettere di fumare per sempre. Perché solo pochi possono rimettersi in sesto, gettare via il branco iniziato e sopportare tutte le fitte del rifiuto.

1. Cerotti alla nicotina

Affinché il corpo non subisca uno shock da una forte assenza di veleno, molti esperti raccomandano di ridurre gradualmente la dose della sostanza nociva in entrata. Se trovi molto difficile smettere completamente di fumare, uno speciale cerotto alla nicotina ti aiuterà a purificarti. L'obiettivo principale di questa insolita invenzione è di ridurre lentamente il livello di una sostanza nociva nel sangue. Cioè, infatti, già non fumi, ma devi comunque nutrire il corpo.

Vantaggi di questo metodo:

  • conveniente;
  • non c'è bisogno di fare pause per fumare;
  • piccolo e poco appariscente sotto i vestiti;
  • nessun fumo nocivo;
  • può essere utilizzato e sostituito in qualsiasi momento;
  • Il sangue viene ripulito da dosi di cavallo di resine tossiche.

Svantaggi del gesso:

  • metodo piuttosto costoso;
  • dovrà anche essere svezzato nel tempo (la nicotina entra nel flusso sanguigno, anche se a piccole dosi).

In generale, i benefici prevalgono. Ma resta il desiderio di tenere qualcosa tra le mani. Eppure la dipendenza psicologica non scompare da nessuna parte. Andiamo avanti.

2. Gomma da masticare speciale

In effetti, funziona come un cerotto. Occupando le mascelle, allo stesso tempo, riduci gradualmente la brama di "bastoncini avvelenati". L'astinenza da nicotina non è così forte, poiché una certa dose della sostanza è ancora presente nella gomma da masticare.

Pro:

  • è più naturale usare un elastico che un cerotto se sei in un luogo affollato;
  • si crea l'effetto dei semi (si passa più fortemente da una dipendenza dannosa a una meno dannosa);
  • la sindrome da astinenza da nicotina non è più così grave (non sembri più uno zombi con un tic nervoso);
  • l'imballaggio può essere sempre portato con sé anche in tasca;
  • la maggior parte delle persone non si renderà conto che stai lottando con il fumo (gengive comuni, qualunque cosa).

Contro:

  • ancora, un prezzo da pagare (più facile comprare le sigarette, onestamente, sarà più conveniente);
  • devono masticare quasi ininterrottamente (c'è il rischio che venga associato un soprannome a una mucca);
  • gusto disgustoso.

A proposito, l'ultimo inconveniente è fondamentale per la maggior parte dei fumatori (anche se, secondo me, quanto più disgustoso è il sapore del fumo?). Molte persone semplicemente non riescono a convincersi a masticare costantemente chewing-gum, quindi finiscono per smettere e tornare alle sigarette. Ma se mostri resistenza, puoi dire addio alle sigarette una volta per tutte.

3. Spray

Il principio è lo stesso: se vuoi fumare, lo soffi in bocca da una lattina. Il contenuto di nicotina nello spray è trascurabile, ma consente al corpo di non essere stordito da un netto rifiuto delle sigarette e di trasformarti in una signora che è in eterna sindrome premestruale.

Pro:

  • inizi gradualmente ad allontanarti dalle sigarette e dalle pause fumo;
  • la domanda appare piuttosto banale, come se avesse deciso di rinfrescarsi l'alito;
  • il gusto non è particolarmente e disgustoso (non foie gras, certo, ma tollerabile);
  • La bottiglietta è comoda da portare con te ovunque tu vada.

Contro:

  • costoso, amico, di nuovo costoso;
  • si forma assuefazione allo spray;
  • nessun effetto duraturo.

In linea di principio, tutti i modi per smettere di fumare in modo permanente sopra descritti possono essere una vera salvezza dal costante danno volontario alla salute. L'importante è volerlo davvero. E dovrai sopportare anche un piccolo inconveniente sotto forma di un gusto vile e il graduale svuotamento del tuo portafoglio. La forza di volontà, qualunque cosa si possa dire, tornerà comunque utile.

4. Visitare un narcologo

Questo metodo è più serio e radicale. Ma non dovresti vergognarti di questo. Ammetti solo che c'è un problema e deve essere risolto il più rapidamente possibile, prima che i polmoni abbiano il tempo di trasformarsi in brace. Non solo i tossicodipendenti incalliti vengono da un medico del genere. Non lasciarti ingannare dal nome della specializzazione. Ma il fumo, in effetti, è anche una dipendenza. Quindi non perdere tempo e fissa un appuntamento.

Molto probabilmente il tuo medico ti consiglierà sui medicinali che sopprimono lo stress, rafforzano il sistema nervoso e ti aiutano anche ad adattare il tuo stile di vita. È necessario assumere tutti questi farmaci rigorosamente per lo scopo previsto e nelle dosi indicate. Ancora non abbastanza dipendente dalle pillole. Non cercare di trovare analoghi più economici nelle farmacie. Potrebbero semplicemente non dare l'effetto desiderato e la colpa sarà di nuovo del medico "incompetente".

Pro:

  • approccio più serio al problema;
  • enfasi sull'attaccamento psicologico, che è la componente fondamentale di ogni cattiva abitudine;
  • l'aiuto di un bravo specialista, che probabilmente ha aiutato più di un fumatore.

Contro:

  • rimarrai sorpreso, ma anche i farmaci di alta qualità costano un sacco di soldi;
  • la quantità di nicotina nel sangue diminuirà drasticamente, quindi la sindrome da astinenza sarà ancora presente, qualunque cosa si possa dire;
  • non è sempre facile convincersi ad andare dal medico (di solito gli uomini visitano la clinica solo quando un pezzo di lancia nella schiena inizia a interferire con il sonno);
  • A volte i farmaci antistress hanno effetti collaterali come riduzione della concentrazione e sonnolenza (importante per gli automobilisti).

A proposito, il tuo medico potrebbe prescriverti uno spray alla nicotina, un cerotto o una gomma da masticare dai punti sopra. Tuttavia, questo è un modo molto comune per smettere di prendere una sigaretta in tasca. Consiglio di visitare almeno un narcologo per prescrivergli dei sedativi. Senza di loro, sarà molto più difficile far fronte al desiderio di fumare in una situazione difficile. E qui, forse puoi gestirlo da solo quando l'occhio smette di contorcersi.

5. Agopuntura

Questo metodo non può essere definito tradizionale. Tuttavia, se consideriamo tutti i modi per smettere di fumare per sempre, sarà sicuramente inserito nell'elenco dei più popolari. Sullo sfondo dei metodi moderni per sbarazzarsi delle cattive abitudini, è l'agopuntura la più antica e provata da secoli. La sua efficacia è stata dimostrata da esperti nel campo della medicina. E il risultato appare abbastanza rapidamente.

Pro:

  • non riempite il vostro corpo già stanco con sostanze chimiche aggiuntive;
  • non sbuffare e masticare come un matto tutto il giorno;
  • ci si libera rapidamente della dipendenza psicologica e fisica, aggirando la “astinenza da nicotina”.

Contro:

  • efficace solo se si è curati da un vero professionista, e non uno che voglia guadagnare con un investimento minimo;
  • è estremamente problematico trovare un professionista competente ed esperto;
  • Un corso di agopuntura di qualità costa poco meno di un mese di soggiorno all-inclusive alle Maldive;
  • non è una procedura molto piacevole
  • sei sicuro di essere pronto a lasciare che gli aghi si attacchino nei posti più inaspettati?

Questa è una “spada a doppio taglio”, quando vuoi e pungi. Scusa per l'umorismo stupido. Solo uno specialista analfabeta con un solo ago posizionato in modo errato può privarti del gusto, dell'olfatto, della vista o persino della capacità di camminare. E taccio ancora sulla potenza (è meglio perdere le gambe, giusto?). Vale la pena avere così tanta paura della tossicodipendenza?

6. Analoghi alimentari

qualcosa di non così male. Un mio amico si è sbarazzato dell'abitudine di fumare con l'aiuto di normali lecca-lecca come Bon Pari. Mi sono seduto su di loro per 3 mesi, poi ho smesso di fumare del tutto. Ma ha la forza di volontà, ovviamente, ciò che serve, lo ammetto. Non tutti i modi per smettere di fumare in modo permanente possono dare un effetto simile.

Pro:

  • non così male;
  • nessuna nicotina entra nel flusso sanguigno;
  • sono molto più economici di tutti gli altri metodi;
  • il dolce migliora l'umore e riduce l'irritabilità;
  • L'attaccamento psicologico svanisce gradualmente.

Contro:

  • Puoi mettere su qualche chilo di troppo se sottolinei costantemente i panini o le noci grasse;
  • questo trucco non ti salverà comunque dalla “rottura”;
  • esiste il rischio di danneggiare la digestione e di interrompere i normali schemi alimentari.

Come puoi vedere, anche qui ci sono un paio di trucchi. Se non vuoi migliorare, ti consiglio di iniziare a fare sport in parallelo. Allo stesso tempo, svilupperai polmoni che hai rovinato per anni con il fumo di sigaretta. Ecco un incentivo in più per smettere di fumare: non essere un debole ansimante agli occhi degli avventori della palestra.

7. Sigarette elettroniche

Ora è un modo abbastanza popolare per rifiutare le sigarette vere. Soprattutto spesso con una cosa del genere puoi incontrare giovani. Dopotutto, lo svapo non è proibito dall'età. Ma qui ci sono diverse sfumature.

Pro:

  • nessun odore sgradevole di tabacco;
  • una dose molto bassa di nicotina per ridurre gli effetti di astinenza;
  • altri non soffrono affatto;
  • Puoi librarti quasi ovunque, senza uscire sotto la pioggia e il gelo.

Contro:

  • sei per caso un oligarca? (l'elettronica stessa, così come i suoi componenti, costano un sacco di soldi);
  • Mentre si cerca di ottenere l'effetto delle sigarette vere, è molto facile andare in overdose senza nemmeno avvertire il pericolo.

Infatti, per quanto ho visto dall'esempio dei miei stessi amici e conoscenti, l'importante è trovare la giusta motivazione e voler davvero dire addio al fumo per sempre. Questo è il caso del trattamento di qualsiasi altra dipendenza dannosa. Fino a quando la persona stessa non comprende il suo problema e decide di fare almeno uno sforzo per eliminarlo, nessuno aiuterà.

Basta darsi l'obiettivo giusto: diventare un atleta o almeno iniziare ad andare in palestra, attirare una ragazza super bella che odia i fumatori, smettere di "baka" per il bene della famiglia, in la fine. Rimettiti in sesto e tutto si risolverà sicuramente. Buona fortuna!